Movimento Del Essere

Risveglio Incorporato


Siamo in continuo movimento perche` siamo vivi, e perche` facciamo parte di un universo in continuo movimento.

La mente corre, e nella sua corsa e con il rumore che fa, spesso ci rende ciechi e sordi per la pace dei sensi che pervade l'essere.  E ci rende insensibili al mondo vasto del corpo, delle sensazioni, dei cinque sensi, e alla danza che il corpo vorrebbe danzare in risposta al mondo in cui si trova.  Avete osservato i bimbi piccoli, prima che imparano ad inibirsi ed ad ubbedire comandi impliciti od espliciti di come dovrebbero essere?  Come si muovono e si esprimono in continuazione?  La liberta` di espressione che hanno?  E la velocita` in cui vivono le emozioni senza attaccarsi ad essi?  L'entusiasmo che hanno per ogni cosa che attrae la loro attenzione, e la freschezza della loro curiosita`?   Possiamo ritrovare questa naturalezza e questa innocenza, ma con la visione, la comprensione e l'esperienza di adulti.  Il miracolo e` che non e` mai troppo tardi!!

Mi muovo e mi sento.  Sento cosa accade nel mio sistema aldila` dei miei mille pensieri.  Sento emozioni che non sapevo di avere, e sento lo svelarsi di una danza che vuole esprimere l'essenza di chi sono.  Vuole esprimere amore, compassione, sessualita`, tenerezza; vuole esprimere rabbia, desiderio, bellezza, curiosita`; vuole esprimere la mia confusione, la mia tristezza, e la mia devozione.  Vuole vivere pienamente.

Siamo esseri incredibili!  Con un potenziale illimitato.  Stiamo vivendo distaccati dalla nostra essenza ed i risultati di questa sconnessione sono visibili dappertutto, in cio` che troviamo nelle nostre scuole, i nostri governi, nel rapporto che abbiamo con la nostra terra, nelle guerre, nella medicina, nelle nostre prigioni... in ogni ambito della societa`...

Il Risveglio incorporato ci libera da una gabbia di idee, opinioni, credenze, e giudizi e ci riporta alla semplicita` dell'Essere che e` il nostro stato naturale, ed un diritto di nascita.  Solo da qui possiamo finalmente vivere pienamente, e trovare un equilibrio e benessere nel nostro mondo.

Il viaggio di ritorno e` semplice, ma non facile.  Momento per momento, ricordandoci di chi siamo veramente, non in teoria ma sentendolo intimamente.  E questo richiede un profondo interesse, e l'impegno di imbarcare nel viaggio a qualsiasi costo, un senso di umorismo nei confronti di noi stessi, e la disponibilita` di lasciare alla porta tutte le nostre idee e credenze per poter assaporare pienamente cio` che resta.  In un semplice respiro, nel tocco del piede sulla terra, nello sguardo che incontra gli occhi di un altro, nel sentire un emozione che arriva come un vento, senza aggrapparsi...  E la vita diventa preziosa, sacra, intima, nuova - e tutto cio` che credevamo di conoscere e di gia` sapere ci rivela misteri inimaginabili...

Nei miei seminari vi invitero` ad un approccio intimo ed immediato con il momento presente; con il vostro corpo, il vostro cuore, le vostre emozioni.  Vi daro` una via per un maggior ascolto attraverso meditazione, danza, movimento e la condivisione a parole.  Creo un ambiente di semplice presenza dove possiamo cominciare ad incontrarci senza giudizio e scoprire un piu` profondo incontro con la vita stessa.

Biografia ed alcune parole su di me:

Nata a Londra 1963

Cresciuta in Toscana 1969-78.

Superiori ed Università in Inghilterra 1978-1986

Suicidio della sorella 1985

Figlie nate 1987 e 1990

Comincio a danzare 5 ritmi 1991

Training di insegnamento con Gabrielle Roth in America 1994

Comincio ad insegnare 5 ritmi 1995

1997 – ad oggi - studio approfondito con il mio maestro spirituale, Adam

1999 Creo con mio marito Colin, la scuola di Movement of Being (Movimento dell’Essere).

 

Sono stata alla ricerca di una spiritualità vera, affidabile, fondata nell’amore ed un profondo rispetto per la vita, da quando avevo 10 anni.  Ho cercato attraverso la chiesa, attraverso la meraviglia della natura, e crescendo, studiando diverse tradizioni spirituali dal buddismo al sciamanesimo.   Nel 1991 ho scoperto i 5 Ritmi di Gabrielle Roth ed ho avuto un profondo risveglio, sentendo per la prima volta di toccare la possibilità che corpo, cuore e mente potesso essere tutt’uno – ero felice e piena di speranza!  Completai un training di insegnamento con lei nel 1994 e cominciai ad insegnare gruppi nel 1995.

Dopo qualche anno incontrai il mio maestro Adam con il quale ho studiato intensivamente fino ad ora; con lui ho cominciato a scoprire come questo senso di unità e di non-separazione potesse essere vissuto momento per momento nel quotidiano (e non solo danzando, ma sempre incorporato). Ho capito che questo non aveva niente a che fare con l’estasi, o con stati alterati, ma che un vero risveglio doveva toccare ogni aspetto della vita e del vissuto umano.  Non è facile aprirsi completamente al nostro potenziale.  Richiede coraggio, perseveranza ed un senso d’umorismo spiccato! A volte questi mi sono mancati, ma - per fortuna - solo temporaneamente.

Il mio percorso di madre, moglie, figlia, sorella, di amica, zia, nonna e di insegnante/guida mi hanno insegnato piu' di quanto possa dire a parole per quanto riguarda l'amore, i confini, il perdono, ed ogni emozione sotto questo sole. E cosa voglia dire rimanere radicata a casa, nel mio corpo/cuore durante la gioia, il dolore e la sfida del rapporto umano.  E questo lo  posso solo apprezzare perche' so cosa vuol dire perdermi mille volte.

Amo la vita.  Amo insegnare.  Amo la leggerezza e la profondità dell’essere.  Amo quanto sia divertente esserci.  E quanto è doloroso.  Quanto è a turni meraviglioso e difficile, ordinario e straordinario.  Semplice e complesso.  Amo rendermi conto di essere sempre all’inizio.  Amo arrendermi alla mia imperfezione.  Ed amo il fatto di essere in un continuo processo di rivelazione e scoperta di cosa sia esserci pienamente in questa vita.

Viviamo in tempi straordinari, di grande cambiamento e grandi incertezze.  L’unica cosa di cui possiamo veramente affidarci è il potere della nostra stessa presenza.  In questo le nostre capacità umane sono rivelate. 

Questo è adesso il mio più grande impegno: di portare ciò che ho ricevuto dai miei maestri e dalla vita stessa a tutti coloro che sono attratti a ciò che offro.  


ROMA : opportunità prova

SpazioMui, Via Sabotino

***

Venerdì 26 Aprile 2019, ore 19-21.30

Una serata prova aperto a tutti.  Costo a donazione.  Prenotazione obbligatoria.

Sabato 27 Aprile 2019, ore 10-18

Giorno intensivo per chi vuole prendere un passo in più (aperto solo a quelli che hanno fatto almeno una serata).  Massimo 12 partecipanti.  Costo €50

Per informazioni e per prenotare contatta Gianfranca: gianfrancabarbieri@gmail.com

Tel. 32939313333